U futuru di u trasportu publicu in mare hè statu discututu à a fiera Road2Tunnel

U futuru di u trasportu publicu in mare hè statu discututu à a fiera RoadTunnel
U futuru di u trasportu publicu in mare hè statu discututu à a fiera Road2Tunnel

In a sezione di u Forum Marittimu urganizata in cuuperazione cù İZDENİZ, hè statu discututu u futuru di u trasportu publicu marittimu è di e moto d'acqua senza carbonu.

U Transcity Sustainable Transportation, Livable Cities Forum hè statu ancu tenutu inseme cù a Road2Tunnel - 5th International Highways, Bridges and Tunnels Specialization Fair organizata in cooperazione cù İZFAŞ è ARK Fair Organization, ospitata da İzmir Metropolitan Municipality. In a sezione di u Forum Marittimu di u Forum, induve e dimensioni ecunomiche, ambientali è suciali di i sistemi di trasportu urbanu sustinibili sò state discusse, "Politiche di gestione di u trasportu marittimu urbanu - Collaborazione di u settore publicu è privatu" è "Efficiency in Marine Vehicles, New Generation Energy". Sistemi è Tecnologie Future ", u futuru di u trasportu publicu marittimu è e navi d'acqua senza carbonu sò stati discututi.

In a sessione intitulata "Politiche di gestione di u trasportu marittimu urbanu - Cooperazione di u settore publicu è privatu" moderata da Yusuf Öztürk, presidente di u Cunsigliu di Amministrazione di a Filiale di Izmir di a Càmera di i Marittimi; Istanbul Metropolitan Municipality City Lines General Manager Sinem Dedetaş, Istanbul Sea Buses (IDO) General Manager Murat Orhan, TURYOL Presidente di u Cunsigliu Yunus Can, Izmir Metropolitan Municipality İZDENİZ Presidente di u Board Osman Hakan Erşen è u scrittore di Storia Marittima Ali Bozoğlu anu participatu cum'è oratori. .

U futuru di u trasportu publicu in mare hè statu discututu à a fiera RoadTunnel

U direttore generale di a Municipalità Metropolitana di Istanbul, Sinem Dedetaş, hà dichjaratu chì anu purtatu 42 milioni di passageri annu prima di a pandemia è hà dettu: "Quandu includemu u settore privatu, ci hè un numeru annuale di passageri chì righjunghji 90 milioni. 2,5 milioni di persone si move in New York, una di e più grandi metropoli di u mondu. Istanbul hè u locu cù u più trasportu publicu marittimu in Europa. U numaru di passageri hè assai altu in una scala mundiale è in un locu impurtante. A fiction d'Istanbul, quandu si vede, hè una cità stallata in u Bosforu. Prima di a terra, a strada marittima di trasportu publicu in Istanbul. Oghje, a so parte in u trasportu publicu hè diminuita à 3 per centu " è spiegà chì travaglianu per aumentà a quota.

Sinem Dedetaş, affirmannu chì l'aumentu di u trasportu marittimu ùn pò esse fattu solu aprendu novi linee à u mare o mettendu novi veiculi, hà dettu: "Oghje corsemu contra u tempu, preferimu i mezi di trasportu più veloci. Sicondu un studiu; 15 milioni di Istanbuliti ponu ghjunghje à una fermata d'autobus à 500 metri da e so case. Mentre 13 milioni di residenti di Istanbul ponu accede à a stazione di metro, solu circa 900 mila Istanbuliti ponu ghjunghje à u molo. Per aumentà a parte in u tutale, hè necessariu analizà bè a situazione attuale è aduprà e risorse currettamente. In cunsiderà e cundizioni attuali, fendu un analisi efficaci è cunsiderendu u benefiziu tutale, una pianificazione deve esse fatta. Fornendu l'integrazione di a terra, i sistemi ferroviari è u trasportu marittimu, studii sò realizati per aumentà a parte in u tutale effettuendu opere di alimentazione à u mare cù trasporti di distanza più corta.

Flotta di battelli elettrici à Istanbul

Dedetaş hà dettu ancu chì stanu travagliendu per decarbonizà i mari in Istanbul è hà dettu: "Pianificamu di passà à una flotta cumuna cù i settori publicu è privatu in quantu à questu. Quandu uniscemu a flotta, passeremu à un mudellu di travagliu efficiente. Quandu Istanbul hè citatu, u battellu vene in mente, unu di i so valori simbolichi iconichi. Avemu pianificatu di avè novi steamships chì conserveremu l'imaghjini icònicu. A furnisce l'unità di a flotta hè ancu impurtante in quantu à a gestione di e spese. Hà un impegnu à rende Istanbul senza carbonu per u 2050. Avemu bisognu di serve cù una flotta senza carbonu eliminendu a separazione di u vapore è u mutore. I cantieri navali turchi sò specializati in a fabricazione di barche elettriche. Ùn ci hè micca prublema in a pruduzzione di barche elettriche, avemu pensatu à custruisce una flotta di barche elettriche, u numeru di quale aumenterà à 100 cù u tempu.

Trasportu marittimu in Izmir

İzmir Municipalità Metropolitana İZDENİZ U presidente di u Cunsigliu di Amministrazione Osman Hakan Erşen hà dichjaratu chì portanu 800 mila veiculi è 18 milioni di passageri annu, è hà dettu: "Servemu cù 7 navi in ​​trasportu di veiculi. Avemu ottinutu u successu principale quì aumentendu u numeru di viaghji cù l'aumentu di u numeru di navi. Malgradu l'aumentu di e spese di carburante è di persunale, operemu ogni 15 minuti in tutte e linee durante l'ora di punta, è quandu ùn hè micca abbastanza, cambiamu immediatamente à u sistema di riempimentu è scaricamentu attivendu e navi di ricambio. Per esempiu, u 9 di settembre, avemu purtatu 5 mila veiculi, 82 mila passageri sò stati trasportati. Era ancu a visione di u nostru sindaco Tunç Soyer, avemu pruvatu à custruisce un ponte flottante postu chì ùn avemu micca passaggi sotterranei è sistemi ferroviari perchè ùn avemu micca ponti cum'è in Istanbul. Avemu ottinutu questu in una piccula scala, pudemu risponde à a necessità attuale, ma se ne necessariu, pudemu aumentà u numeru lanciando 7 di i 7 navi. U nostru prublema principali hè u molo, cum'è u numeru di viaghji aumenta, pò esse ritardi in l'attraccamentu. Avemu pensatu à fà sta linea ancu da Alsancak, ma u fattu chì u portu d'Alsancak hè una zona ligata ci ferma per avà. I negoziati necessarii cuntinueghjanu, è se pudemu, cunsideremu l'apertura di a linea Bostanlı - Alsancak cum'è una seconda linea ", disse.

Erşen hà dettu: "U nostru prublema principale hè chì, cum'è in Istanbul, i nostri prezzi di i biglietti sò solu un terzu di i nostri costi. Stu serviziu hè attualmente in funzione cù u sustegnu di a nostra municipalità metropolitana di Izmir. Altrimenti, qualcosa chì hè fisicamente impussibile cum'è una cumpagnia di spedizione cuntinueghja. Spergu chì ci saranu sviluppi in questu sensu, perchè e nostre pèrdite diminuiscenu. Ùn hè micca u dannu chì una sucietà di trasportu pò suppurtà fisicamente dopu l'altitudine di carburante. Sfortunatamente, i nostri navi da crociera sò in a stessa situazione. Facemu u nostru megliu per ùn riduce a qualità di serviziu è i voli. In fattu, in più di u trasportu intra-Golfu, avemu principiatu i voli Urla, Mordoğan è Foça, chì avemu urganizatu in a stagione estiva, è ancu i voli da İzmir à Mytilene.

U trasportu publicu in mare ùn hè micca pussibule senza incentivi

Murat Orhan, Direttore Generale di l'Istanbul Sea Buses (IDO), hà dichjaratu chì anu furnitu servizii interurbani piuttostu chè servizii in cità è hà dettu: "Parechje competizioni sò sviluppate contr'à noi. A pulitica di remunerazione di Osmangazi Bridge hè cum'è un aumentu annuale di 25 per centu. E spese di carburante anu ancu pressu à tutte e nostre linee internaziunali. I prezzi ci anu ancu affettatu assai negativamente. Tutti sapemu i costi. L'articuli di u costu principali sò; carburante, persunale, mantenimentu è riparazione, assicuranza, affittu sò 94 per centu di tutte e spese. Ancu s'è salvate u restu, ùn hè micca pussibule di risolve u prublema. A causa di prublemi simili, simu assenti da e linee domestiche dapoi u 2019, trasportemu solu i veiculi è i passageri trà Sirkeci è Harem. U trasportu publicu in mare ùn hè micca una attività chì hè pussibule senza incentive. Hè difficiule in termini di sustenibilità ", disse, dicendu chì a municipalità metropolitana di Hatay hà fattu i viaghji di Hatay - Repubblica Turca di Cipru di u Nordu cù i so propri autobus marittimi, chì stavanu travagliendu per l'isule di l'Egeu, è chì i negoziati annantu à questu tema Marmaris, Fethiye è Bodrum eranu cù l'autorità ufficiali è l'autorità greche per 2023. annunciatu chì cuntinueghja.

U sustegnu hè necessariu

Yunus Can, presidente di u Cunsigliu di TURYOL, hà dichjaratu chì portanu 55-60 mila passageri ogni ghjornu è chì furniscenu servizii di charter di navi à u publicu, è hà dettu: "U mare hè a zona induve u minimu investimentu serà fattu per esse. aumentà u trasportu marittimu. Ci deve esse una integrazione di a terra chì pò alimentalli. In u risultatu di fà sta salute, u numeru di passageri aumenterà in Istanbul è Izmir. Esprimendu ch'ellu ùn hà micca obiezioni à l'unità di a flotta destinata à Istanbul, Yunus Can hà ancu attiratu l'attenzione à l'aumentu di i costi è hà dettu chì u trasportu publicu marittimu deve esse sustinutu è suvvenzionatu da l'amministrazioni cintrali o lucali. U scrittore di Storia Navale Ali Bozoğlu hà ancu parlatu di l'avventura di u trasportu marittimu da a storia à u presente.

Sistemi energetichi di nova generazione

In a seconda sessione di u foru, "Efficiency in Naval Vehicles, New Generation Energy Systems and Technology of the Future" hè statu discutitu. In a sessione moderata da Osman Hakan Erşen, Presidente di u Cunsigliu di Amministrazione di a Municipalità Metropolitana di Izmir İZDENİZ, Ercan Türkoğlu, Presidente di u Cunsigliu di Amministrazione di İZENERJİ è İZDENİZ, Dipartimentu di Fisica di METU Facultà di Arti è Scienze Prof. Dr. Bülent Gültekin Akınoğlu, NAVTEK Marine Technologies Inc. U General Manager Ferhat Acuner è Aksoy Ship Gelibolu Shipyard Member Oya Aksoy anu participatu cum'è parlanti. In termini di marittimi ambientali è sustinibili, l'impurtanza di e navi elettriche hè stata enfatizzata per evità l'emissioni di carbone. Esperti, veìculi elettrici di nova generazione; Hà attiratu l'attenzione à l'impurtanza di u funziunamentu cù fonti d'energia rinnuvevuli 100% senza dannu à e persone, l'ambiente è e risorse energetiche. Hè statu ancu dichjaratu chì simu trà i principali paesi chì i cantieri navali sò adeguatamente equipati è pronti in questu sensu. Attenti à u prezzu bassu di l'energia cumparatu cù i veiculi di carburanti fossili, l'esperti anu dettu chì ci deve esse incentive per i navi senza carbonu è chì questu deve esse pavimentatu cù u sustegnu di u guvernu.

In l'ultima parte di u foru, l'autore di u Cunsigliu di İZDENİZ, Muzaffer Ayhan Kara, era un parlante, è hè stata tenuta una sessione di Trasportu in u Golfu da u Passatu à u Presente.

Annunci simili

Esse u primu à cummentà

Comments